Ristrutturazione + interior design

Il fil-rouge che lega tutti gli ambienti di questa casa è il blu, RAL 5025. Simona se ne è perdutamente innamorata ed ha trascinato tutti, Salvatore, Giorgia e Gabriele.

Ma andiamo con ordine, iniziamo dal progetto! Siamo partiti da uno stato di fatto squilibrato, un vecchio assetto degli anni 70 con una cucina molto piccola, posizionata in un punto a caso della casa ed una casa molto grande con solo un servizio igienico, per arrivare a definire degli ambienti più regolari e dare alla cucina la sua giusta importanza vicino al soggiorno. Et voià, il progetto ha restituito un bellissimo ed ampio soggiorno-cucina, con la cucina a vista (si! ma solo se giri l’angolo!), una parte per il pranzo ed una parte per il relax; un grande ripostiglio vicino all’ingresso; un ingresso con un’armadiatura immensa per scarpe e giacche; 3 camere regolari; due bagni; ed una lavanderia!

L’interior è partito dalla cucina e dai suoi pensili color RAL 5025, che si è portato dietro il colore del muro, delle sedie, delle piastrelle del paraspruzzi, ed è ancora entrato nelle camere da letto per cambiare tonalità ed adattarsi al gusto di Gabriele, con il suo soffitto blu, di Giorgia con il suo verde acqua bicolore e di Simona e Salvatore che hanno scelto una tecnica più raffinata nei toni dell’azzurro, per ritornare poi RAL 5025, a sorpresa, dentro le due cabine armadio…. eh si, DUE CABINE ARMADIO! Perché ognuno ha la sua! Così non si litiga, ma chiaramente Simona ha preso la più grande!

Il resto della casa è un gioco di colori più eleganti, nei toni del grigio, del tortora e del marrone, abbinati in modo da miscelarsi e anch’essi cambiare a seconda dell’ambiente: grigio e tortora per il soggiorno e la zona pranzo, tortora per il disimpegno e per le porte, marrone caldo per il bagno cieco super rilassante, fino a trasformarsi in rosso fuco per il bagno con finestra in fondo al corridoio.

Una ristrutturazione che ha coinvolto tutti ed ha visto la partecipazione anche dei più piccini, che ormai sono diventati dei veri, piccoli architetti.